Home

Fogli matricolari prima guerra mondiale

Ruoli matricolari classi 1892, 1897-98, 191

  1. Per ricordare il centenario della Grande Guerra l'Associazione per il Recupero e la Salvaguardia degli Archivi Storici onlus, ARSAS, in collaborazione con L'Archivio di Stato di Vicenza, pubblica la banca dati delle classi 1897-1898. Per i Ruoli matricolari delle classi 1892 e 1914 non sono disponibili immagini
  2. Istruzioni per la richiesta dei fogli matricolari/stato di servizio Aggiornamento pagina: 20 febbraio 2019 L'istanza finalizzata alla richiesta del foglio matricolare/stato di servizio di interesse dovrà essere redatta con il fac-simile di cui a seguito e indirizzata direttamente agli Enti competenti così come individuati dagli schemi acclusi
  3. La Grande Guerra - La Prima Guerra Mondiale 1914-1918, rivisitata online Dal Foglio Matricolare si potranno evincere le seguenti informazioni: - Zone di guerra in cui la persona ha prestato servizio - Cronologia dei fatti di guerra, date, località, etc. - Reggimenti d'appartenenz
  4. da qualche settimana ho recuperato il foglio matricolare di mio nonno, che ha partecipato alla I Guerra Mondiale al seguito del IV Reggimento Genio di Piacenza. Credo che fosse impiegato nei servizi del Genio Ferrovieri, poichè successivamente fu comandato a prestare servizio presso le Ferrovie dello Stato
  5.  Ruoli matricolari Esercito, Distretto Militare di Ancona (classi 1874-1943, in via d'incremento)  Ruoli e Fogli matricolari Esercito, Distretto Militare di Pesaro (cl. 1870-1899)  Ruoli matricolari Marina di Ancona e Pesaro (rispettivamente cl. 1904-19 e 1901-1913)  Ruoli matricolari Esercito di Zara e Famagosta, allora italiane: inizio del '900 (qualche decina di registri)  Esiti di Leva dei Comuni della provincia di Ancona, dalla classe 1839 sino a quella del 1943 (in via di incremento
  6. Con il patrocinio per gli eventi di commemorazione del Centenario della Prima Guerra Mondiale: Consulta l'Archivio . Si accede ai contenuti dell'Archivio della Memoria sulla Grande Guerra attraverso la maschera di ricerca sottostante. Le informazioni sui singoli Archivi sono disponibili alla pagina

Ruoli matricolari 1867-1912 I Ruoli Matricolari che vanno dal 1867 al 1900 riportano l'elenco dei militari austroungarici trentini parificati alla fine della Iª Guerra Mondiale. Per tali militari, l'Archivio non ha i fogli matricolari originari da cui dedurre l'impiego sui vari fronti di guerra L'ingresso dell'Italia nella Seconda Guerra Mondiale Contenuto pagina L'Archivio, a causa di improrogabili lavori infrastrutturali di adeguamento alle vigenti norme, è TEMPORANEAMENTE CHIUSO AL PUBBLICO; al momento non è ancora prevista una data per la riapertura e per la riattivazione del relativo sistema di prenotazione Prima di procedere alla richiesta della Croce al Merito di Guerra (onorificenza diversa dalla Croce di Guerra al Valor Militare) occorre verificare - nel Foglio Matricolare - che non sia stata fatta, in passato, altra richiesta per la stessa onorificenza (non deve, cioè, comparire una scritta analoga a Concessa la Croce al Merito di Guerra in base al R.D. n. ___ 1ª Concessione a opera. Nei fogli matricolari sono riportati i dati delle unità di truppa e dei sottufficiali, mentre gli stati di servizio degli ufficiali sono conservati presso i Distretti. Nella banca dati relativa alle Rubriche dei fogli matricolari è possibile ricercare i nominativi presenti sui ruoli matricolari depositati in Archivio di Stato per le classi 1842-1870 (ancora parziale)

14-18 - Documenti e immagini della grande guerra, ver 3.0 © 2010-2018 Ministero per i Beni le Attività Culturali. Istituto centrale per il catalogo unico delle. Distretto militare di Torino - Registro ruoli matricolari classe 1884 L'Archivio di Stato di Torino conserva i ruoli matricolari dei Distretti militari di Chivasso, Ivrea, Pinerolo e Torino. Si tratta di documentazione - relativa alla truppa e non agli ufficiali - che, in attesa di nuovi versamenti, giunge fino alle classi degli anni '4 Durante la prima guerra mondiale le liste, relative alle classi di nascita tra il 1874 ed il 1899, Le stesse informazioni sintetizzate erano riportate sui fogli matricolari. Nei ruoli e nei fogli erano inseriti i dati di coloro che prestavano effettivamente il servizio militare Post su fogli matricolari scritto da chiarabernardini. Il progetto dell'Archivio di Stato di Vicenza che, in occasione del Centenario della Grande Guerra, dal 1 giugno 2015, ha reso accessibile on line la banca dati dei fogli matricolari dell'intera classe dei soldati del 1899, ricavata dai registri dei Ruoli matricolari del distretto militare di Vicenza, conservati presso lo stesso Istituto

Richiedere il foglio matricolare (guarda sopra) Atti di morte e allegati di morte (se presenti) Archivio Storico Comunale (se presente) Sussidi militari, liste leva, orfani di guerra, pensioni di guerra è possibile trovare anche cartoline, congedi militari o altro materiale utile. SITI UTILI PER LA RICERCA caduti e dispersi prima guerra mondiale I dati inseriti sono quelli dei Ruoli o Fogli matricolari delle classi 1892, 1897-98, 1914 I dati sono stati riportati così come comparivano nei documenti e, talvolta, potrebbero esserci delle interpretazioni errate Albo d'Oro. S istema di ricerca dei Caduti e Dispersi in Guerra del Ministero della Difesa. Banca Dati dei Caduti e Dispersi 1ª Guerra Mondiale Leggi la news: Resti mortali dei Caduti e restituzione ai familiari Banca Dati dei Caduti e Dispersi 2ª g uerra Mondiale. Per maggiori approfondimenti visita la sezione informazioni

Il foglio matricolare del soldato Giuseppe Cerruto. L'episodio che causò questa estrema punizione avvenne la sera del 26 maggio. Alle 19 si abbatté sul Monte Mosciagh un violento temporale con forti grandinate che generò confusione tra i reparti italiani schierati in prima linea 1) per i fogli matricolari molto vecchi (prima guerra mondiale) può capitare che nn siano fotocopiabili e l'unico modo è passare di persona. 2) tutti gli archivi di stato con cui ho avuto rapporti hanno dimostrato disponibilità, cortesia e competenza Home > Archivio News. ARRUOLATI PER COMBATTERE. SALENTINI ALLA GRANDE GUERRA 09/11/2015 Archivio di Stato di Lecce . Nell'ambito delle iniziative programmate dall'Istituto in occasione del Centenario della prima Guerra mondiale, si colloca il progetto Arruolati per combattere.Salentini alla Grande Guerra, finalizzato alla redazione di aggiornati strumenti di ricerca on-line sulle fonti. Alla ricerca dei bisnonni perduti, le storie dei caduti del 1915-18 rivivono sul web. L'Istoreco ha realilzzato un sito con le schede dei 600mila soldati italiani morti nella Prima Guerra Mondiale.

Gli antenati di cui si sono perse le tracce per un determinato periodo di tempo potrebbero aver prestato servizio militare. Talvolta la scoperta di un nome in un elenco di soldati, di prigionieri o di veterani è l'anello mancante che si stava cercando che offre le informazioni necessarie per capire la vita militare di un proprio antenato, consentendo di iniziare a ricostruire le sue attività Fogli Matricolari. Il Foglio Matricolare veniva (e viene) conservato nel distretto militare dove la recluta è stata arruolata. Come detto, il Foglio Matricolare è molto più dettagliato del Ruolo Matricolare. I Fogli Matricolari, passati 70 anni o più, vengono versati all'Archivio di Stato della provincia corrispondente Salve a tutti, questo è il mio primo post ufficiale Dopo un pò di attesa sono riuscito a recuperare il foglio matricolare del mio bisnonno Benvenuto Vidotto, ha partecipato alla prima e alla seconda guerra mondiale

Fogli matricolari/stato di servizio - Difesa

fatto la prima guerra mondiale. Dal foglio matricolare leggo che ha fatto parte dell' 85° Reggimento Fanteria (12/11/1914), del 143° Reggimento Fanteria (15/6/1916) e del 19° Reggimento Fanteria (13/10/1916). Desidero sapere se tra di voi c'è qualcuno che mi sappia dire dove erano di stanza tali reggimenti durante le rispettive date di cui. Un po' di storia. Il progetto nazionale 14-18 Documenti e immagini della Grande Guerra è nato nel 2005 con l'obiettivo di creare un grande archivio di immagini di particolare interesse storico, documentario e artistico sulla Prima Guerra Mondiale riunendo virtualmente le più importanti raccolte di documenti e testimonianze di guerra costituite in Italia tra il 1915 e il 1918, grazie all. SOMMARIO ¾Messaggio del Sindaco di Malo e del Presidente della Istituzione Culturale Villa Clementi ¾Presentazione del Presidente dell'Associazione Archeion ¾Cronologia degli eventi della Grande Guerra ¾Elenco dei soldati caduti e dispersi di Malo durante la Prima Guerra Mondiale 1915/1918 ¾Fogli matricolari dei soldati caduti e dispersi di Mal Combatté per oltre 3 mesi in prima linea. Il 29 giugno del 1916 morì nella battaglia di Bosco Cappuccio, avvelenato dai gas asfissianti che il nemico usò per la prima volta in guerra. Nel foglio matricolare militare fu dichiarato disperso

Versato in più riprese tra il 1958 e il 2007, il fondo comprende: Ruoli matricolari (classi 1844-1925); Rubriche (classi 1867-1868, 1870, 1874-1925); Ruolo volontari della prima guerra mondiale; Ruoli MVSN-17ª e 19ª legione; Ruoli GNR; Ruolo provvisorio ex distretti di Tripoli, Bengasi e Derna; Ruolo ufficiali dichiarati dispersi durante la seconda guerra mondiale; Ruolo militari dispersi. I contemporanei la chiamarono la Grande guerra, ma dopo che esplose la seconda divenne per quasi tutti la Prima guerra mondiale. Vi parteciparono 74 milioni di soldati,. Uso dei dati ottenuti dalla ricerca. Agli utenti che intendono utilizzare i dati con finalità pubbliche commerciali e non (siti internet, libri, conferenze, mostre, tesi, ecc.) si richiede la citazione della fonte: www.sanitagrandeguerra.it La peculiarità dei reparti di sanità in ordine alla struttura, numerazione e talvolta duplicazione di comandi rende necessaria un'introduzione per la. Durante la prima guerra mondiale, 'ragazzi del '99' era la denominazione data ai coscritti negli elenchi di leva che nel 1917 compivano diciotto anni e che pertanto potevano essere impiegati sul campo di battaglia. Furono precettati quando non avevano ancora compiuto diciotto anni. I primi contingenti, 80.000 circa, furono chiamati nei primi quattro mesi de

Prima guerra mondiale: Altre cariche: facchino Note: Primo caduto italiano della prima guerra mondiale: voci di militari presenti su Wikipedia: Manuale: Riccardo Giusto (Udine, 10 febbraio 1895 - Drenchia, 24 maggio 1915) è stato un militare italiano. e dal successivo foglio matricolare del 1915.. Foglio matricolare.La Seconda Guerra Mondiale. Nelle retrovie Giani non stava poi tanto male aveva persino trovato l'Avila, un antico casale, sulle prime colline della val Trebbia, vicino a Piacenza dove poteva rilassarsi nei rari momenti di pausa i fogli, le rubriche e i ruoli matricolari dei Distretti militari di Milano (corrispondente approssimativamente al territorio della provincia di Milano), Lodi e Monza, dai quali è possibile trarre parecchie informazioni riguardanti il servizio militare dei cittadini italiani di sesso maschile, non riformati Ai distretti militari è affidato il servizio matricolare, rivolto alla documentazione ufficiale di tutti i servizi resi da ciascun militare allo Stato. I documenti base della matricola sono: il ruolo matricolare e il foglio matricolare, documento di ufficio il primo, individuale il secondo

La Grande Guerra

Attraverso questo sito è possibile consultare gli elenchi acquisendo l'esatto luogo di sepoltura di ogni singolo caduto ed altre informazioni come il reparto di servizio ed il luogo di prima sepoltura. Un modo per favorire le ricerche, per ricordare l'enorme tragedia della guerra onorando il ricordo delle sue vittime Questo Archivio di Stato conserva carte e documenti che consentono di ricostruire le vicende dei giovanissimi bergamaschi che parteciparono alla Prima guerra mondiale. La mostra presenta una selezione di ruoli matricolari estratti dal fondo archivistico del Distretto Militare di Bergamo e Treviglio

Ruoli matricolari, classe 1899 Il servizio militare di ciascun soldato veniva riportato su due documenti: un registro detto Ruolo e un foglio individuale redatto in doppio originale. Per le classi comprese tra il 1850 e il 1913 si conservano solo i Ruoli; per le classi comprese tra il 1914 e il 1926 si consevano i Ruoli e anche i fogli individuali Sono presenti anche fogli matricolari di militari provenienti dai Distretti di Varese e di Milano. Costituiscono veri e propri fascicoli personali del militare e contengono la seguente documentazione: - foglio matricolare in originale e in copia - stato di servizio - attestazione delle campagne di guerra - verbale di reperibilità - fogli di. La prima guerra mondiale fu ,per un'Italia piuttosto giovane come nazione , un prolungamento del moto risorgimentale , l'occasione per la retorica della vittoria ma anche la evidente dimostrazione che la grandezza italica , che tanto sarà evocata a partire dagli anni 20 proprio dai più frustrati fra i reduci di quella guerra, era ben poca cosa e che la povertà , l'arretratezza. Voci della Grande Guerra: in un archivio digitale a confronto l'italiano dei soldati e quello della propaganda Gli aggettivi più ricorrenti nella corrispondenza privata e nei diari dei soldati al.

Albo dei Caduti Italiani della Grande Guerra La pubblicazione dell'Albo d'Oro dei militari italiani caduti della Grande Guerra vuole essere una rinnovata onoranza per il sacrificio di quanti combatterono e caddero nella Prima Guerra mondiale del Novecento

Un aiuto per il foglio matricolare di mio nonno, classe 188

  1. In occasione del Centenario della Grande Guerra l'Archivio di e valorizzazione della memoria del primo conflitto mondiale, Guerra, banca dati dei fogli matricolari della.
  2. i dalle diverse [
  3. poco tempo fa mi feci recapitare il Foglio Matricolare del mio bisnonno che fece la Prima Guerra Mondiale e negli anni '30 la Guerra d'Africa in Etiopia. Quando però mi giunse il Foglio Matricolare vidi che vi erano riportati solamente i dati della Grande Guerra, ma non i dati inerenti alla Guerra d'Africa
  4. Tazio Nuvolari durante la prima guerra mondiale ha servito la Patria in armi nei ranghi del Reggimento Artiglieria a Cavallo. Dal foglio matricolare di Nuvolari, soldato di leva classe 1892, emerge infatti che prestò un primo servizio alle Volòire dal 20 luglio al 20 dicembre 1913
  5. Francia 1916 il video mostra i soldati tedeschi in ritirata mentre sono sotto il fuoco dell'artiglieria
  6. ori tra l'estate del 1914 e la fine del 1918. Chiamata inizialmente dai contemporanei guerra europea, con il coinvolgimento successivo delle colonie dell'Impero britannico e di altri paesi extraeuropei tra cui gli Stati Uniti d'America e l'Impero giapponese, prese il.
  7. Nell'Archivio di Stato, infine, sono ancora disponibili altre documentazioni di carattere militare quali i Ruoli matricolari della Marina di Ancona e Pesaro (ma per pochi anni e non riferibili alle classi di leva della Grande Guerra), i Fogli matricolari Esercito del Distretto Militare di Pesaro (per le classi 1870-1899) ed i recentemente acquisiti Atti matricolari personali dei militari.

I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - DI BLASIO Michele di Antonio nato a Guardia Sanframondi il 10 maggio 1876 Sull'Albo d'oro la data di nascita è il 1° maggio 1876 soldato della 145^ centuria morto il 5 marzo 1917 nell'ospedale da campo n. 050 per malattia ASBn, Ruoli matricolari, registro n. 6, matricola n. 244 che comprende anche le fotografie di reduci e mutilati della Prima guerra mondiale, Foto Ellefa Torino Cavoretto, 184; Registri dello stato civile di nascita, matrimonio e morte; Immagini dei fogli matricolari e caratteristici del Regio esercito italiano, conservati presso l'Archivio di Stato di Cagliar, concess Home > Servizi al pubblico > Ricerche archivistiche. Servizi al pubblico Ricerche archivistiche. L'Istituto svolge attività di ricerca per corrispondenza (as-tv@beniculturali.it) sui fondi archivistici conservati per venire incontro alle esigenze di coloro che sono impossibilitati ad accedere di persona alla Sala di studio e desiderano avere informazioni circa l'esistenza di.

>> Storia Contemporanea > La Prima Guerra Mondiale Le classi di leva nel Regio Esercito Italiano [ di Maury Fert ] Alla Grande Guerra parteciparono se fatti abili alla leva gli italiani di sesso maschile nati tra il 1874 e il 1899 che vennero dislocati nei vari rami della forza militare 1914, anno d'inizio della Prima Guerra Mondiale. 2013, anno di pubblicazione di questo volume. Quasi 100 anni separano queste date che, per un verso o per l'altro, saranno ricordate dagli annali per le non poche connotazioni negative. Perché, se ci pensiamo, entrambe registrano la presenza di una guerra: da u

Consulta l'Archivio La Grande Guerra

Home > Il patrimonio > Fondo storico > Collezioni del Fondo storico > Guerra mondiale 1914-1918. Guerra mondiale 1914-1918. Gli Archivi della Società Geografica Italiana custodiscono un ricco patrimonio relativo alla Grande Guerra. Esso costituisce una preziosa fonte per interpretare criticamente e ricostruire un quadro di storia nazionale ed europea archivi degli organi consultivi e giurisdizionali dello stato; tribunali militari; tribunali militari territoriali di guerra : prima guerra mondiale (1914-1918) (1914-1922 La speciale medaglia di benemerenza per i volontari degni di encomio della guerra italo-austriaca del 1915-1918 fu istituita con R.D. n. 1163 del 1923 dal governo italiano che, terminata la prima guerra mondiale ritenne opportuno creare un segno tangibile di riconoscimento per tutti coloro che erano accorsi volontari all'appello della Patria in armi Prima guerra mondiale e ricostituita con la circolare ministeriale del 16 ottobre del 1944, aveva il compito di sulla sua famiglia, dati sullo stato matricolare e notizie circa gli avvenimenti che avevano portato alla carte conservate sono principalmente fogli notizie, copie di fogli matricolari e dichiarazioni. il centenario della grande guerra si avvicina, con questa ricerca vogliamo rendere omaggio al nostro concittadino superchi augusto caduto nell' agosto del 1917 sulla bainsizza e decorato con medaglia d' argento al valor militare.superchi augusto di massimigliano e di paolucci teresa classe 1896 professione carrettiere sa leggere e scrivere, cosi' recita il foglio matricolare,viene avviato.

Fogli matricolari 1879. Postato il 6 maggio 2017 8 maggio 2017 di aldoemichky. Incominciamo così il nostro viaggio indietro nel tempo, riportiamo in questo articolo tutti i profili dei nati nel 1879 che hanno partecipato alla prima Guerra Mondiale Foglio matricolare al pronipote Samuele Pubblicato il 17 Settembre, 2020 in Cultura e turismo , Storie e personaggi Osservando la lapide dei Caduti del Monumento di Piazza Fratelli Bandiera di Belvedere (SR), sono incisi i 19 nomi dei Caduti della Guerra 1915-18, tra i quali si legge il nome di Salvatore Salerno, nato il 20 Luglio 1897 a Belvedere di Siracusa

Guerra & pace Lieta Zanatta. \ Diavoli Rossi \ foci del Timavo \ foglio matricolare \ Gabriele D'Annunzio \ generale Claudio Graziano \ generale Giorgio Cantini \ Giovanni Bergoglio \ Grande Guerra \ Lupi di Toscana \ maggiore Giuseppe La Rosa \ Messaggero Veneto \ monte Sabotino \ nonno del Papa \ papa Francesco \ Prima guerra mondiale. Dal Foglio Matricolare: figlio di Attilio e della Bodigori Maria Barbara, soldato di leva di 3° categoria classe 1897, chiamato alle armi per istruzione e giunto, tale nel 5° Reggimento Alpini Battaglione Valtellina, lì 19/03/1915, trattenuto alle armi per mobilitazione e giunto in territorio dichiarato in stato di guerra, lì 23/05/1915, destinato alle truppe mobilitate in zona di guerra. Le facce dei bergamaschi che parteciparono alla Prima guerra mondiale Fotogallery. È il 4 novembre e siamo andati a scavare nell'archivio di Storylab per estrarre i volti di chi dal 1915 al. Cognome: Abis. Nome: Antonio Francesco. Luogo di nascita: Oliena. Data di nascita/Classe: 20 aprile 188

Caduti in guerra Caduti trentini della I guerra mondiale Degli oltre 55.000 soldati trentini che tra il 1914 e il 1918 combatterono in Galizia, in Serbia e sul fronte italiano, più di 11.000 morirono nelle trincee, negli ospedali e nei campi di prigionia Elmetti della Prima guerra mondiale Storia di un oggetto simbolo che ha salvato migliaia di vite andrea cionci Pubblicato il 18 Gennaio 2017 Ultima modifica 21 Giugno 2019 1:0 In occasione del centenario della fine della prima Guerra Mondiale il comune di Pianezza, in collaborazione con lo Stato Maggiore Esercito Piemonte, la Prefettura di Torino e con il patrocinio della Città Metropolitana, del Consiglio Regionale del Piemonte e della Regione Piemonte, ha ritenuto opportuno attivarsi per sensibilizzare la popolazione a non dimenticare la storia recente (conflitti.

Elenco dei caduti austriaci italiani e ungheresi della prima guerra mondiale tumulati nell'ossario di Cima Grapp da mortaio. Fu il primo caduto dei militari di Pereto della Seconda Guerra Mondiale. 4 La località oggi è conosciuta con il nome di Allonagit, o Allonaquit. 5 Era l'abitazione della famiglia, da quello che si racconta in paese. 6 Questo ritorno in paese non è riportato nel foglio matricolare La Prima guerra mondiale come esperimento di scrittura di massa. Giancarlo Cinini è nato a Brescia nel 1991. Si è occupato di linguistica e ha scritto per La balena bianca, Scienza in rete, Deckard e altre riviste online, collabora con Galileo, Giornale di scienza e problemi globali Tra questi chirurghi si può ricordare Bartolo Nigrisoli, ravennate, che proprio in virtù dell'enorme esperienza accumulata con l'ambulanza chirurgica prima in Montenegro (guerra italo-turca) e poi nella Prima Guerra Mondiale, ottenne, nel 1919, la cattedra di Clinica Chirurgica generale presso la Facoltà di Medicina dell'Università di Bologna

Ruoli matricolari 1867-1912 - Archivio di Stato di Trent

Il Consiglio d'Amministrazione dell'Ospedale Militare di Bologna stabilisce che la malattia contratta da Evaristo non dipende da causa di servizio: non è stata la guerra a farlo ammalare, poiché - questa la motivazione - «dal foglio matricolare si rileva che il soldato non è mai stato in zona di operazioni e la famiglia dell'interessato interpellata in merito, non ha potuto dare. 2.1 Il foglio matricolare immensi sacrifici, un esercito di alcuni milioni di uomini durante la prima guerra mondiale. Il ricordo di quegli uomini ritorna più vivo che mai in questo periodo in cui ricorre il primo centenario di quegli avvenimenti Sul suo foglio matricolare tuttavia risulterà trasferito alla forza matricolare del 17° Regg.to Art. per il Rep. Com. del 59° Regg. Art. solo il 15 gennaio 1941. Ma di certo in quella data Dino era già da tempo a Vercelli, come del resto testimonia pure la tessera trimestrale rilasciatagli dal Comandante del Reggimento il 1° gennaio 1941

Albo dei militari dell'Esercito, della Marina, della Finanza morti o dispersi nella guerra nazionale 1915-1918. Albo d'oro caduti del Lazio nella prima guerra mondiale - 1915/1918. Banca dati dei caduti del Lazio durante la Grande Guerra. Albo d'oro dei Caduti e Dispersi della 1° Guerra Mondiale I fascicoli processuali dei tribunali militari si rivelano particolarmente utili per ricostruire la complessità delle reazioni individuali a quella che è considerata la prima guerra di massa. Fogli matricolari, verbali di arresto, rapporti disciplinari, interrogatori e testimonianze raccontano le sofferenze e le defezioni di soldati che, dopo. alla Prima Guerra Mondiale (1915-1918). L'Archivio di Stato di Siracusa con la sua Sezione di Noto, domenica 11 ottobre 2015, in occasione del progetto nazionale Domenica di Carta col quale si è provveduto all'apertura degli Archivi e delle Biblioteche Statali, ha proposto al pubblico una Mostra dal titolo I Figli della terra siracusana che parteciparono alla prima guerra. Francesco ha ricevuto oggi al Sacrario di Redipuglia il foglio matricolare del nonno, Giovanni Carlo Bergoglio, che combattè la Prima Guerra Mondiale anche a pochi passi dal Sacrario, nelle.

A vent'anni dalla sua prima uscita, Bompiani ripubblica il libro di Andrea Cortellessa, Le notti chiare erano tutte un'alba. Antologia dei poeti italiani nella prima guerra mondiale (nel 1998 era stato edito da Bruno Mondadori con una prefazione di Mario Isnenghi). Si tratta di un'edizione notevolmente ampliata e aggiornata, e non solo per ragioni di canone (autori e test In occasione della giornata della Commemorazione dei Defunti, il prof. Cosimo Greco ci ha inviato un suo contributo al ricordo di tutti i caduti mesagnesi della Seconda Guerra Mondiale. Più in particolare il suo pensiero va a quei caduti che la Città ha dimenticato o mai conosciuto: i loro nominativi, infatti, non compaiono sul Monumento ai Caduti sito all'interno del cimitero comunale. Attraverso l'analisi dei Fogli matricolari delle classi di leva conservate presso l'Archivio di Stato di Trento, la ricerca si suddivide in due ambiti. Per ogni soldato si avrà una breve scheda biografica personale, seguita da una più approfondita sull'esperienza propriamente militare e bellica ELENCO GENERALE DEI SOLDATI CADUTI NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE DEL COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA ELENCO IN ORDINE ALFABETICO COMPRENDENTE I SOLDATI DI TEMPIO, ARZACHENA, LUOGOSANTO, AGLIENTU, PALAU, TELTI, LOIRI P. S. PAOLO I nomi sotto riportati - tratti dall'Albo d'oro dei militari sardi caduti nella grande guerra Nel periodo di emergenza sanitaria, l'Archivio di Stato di Piacenza ha potenziato gli strumenti di ricerca per i propri utenti: l'incremento della banca dati dei fogli matricolari del Distretto militare di Piacenza.. A oggi sono consultabili on line le rubriche matricolari delle classi di leva dal 1842 al 1870 del Distretto militare di Piacenza pari a 46.085 notizie

Archivio documentale - Esercito Italian

Mio nonno ha servito la patria per 13 anni, colonialismo in seguito seconda guerra mondiale e pure missioni all'estero dopo la seconda guerra mondiale. Vorrei saperne di più, Li puoi richiedere anche la copia del suo foglio matricolare dove trovi tutte le notizie riguardanti tuo nonno. Anche le missioni che ha fatto. ciao. 1 1 Un giovane di vent'anni con i sogni e le speranze di un ragazzo normale che ai primi del Novecento si affacciava alla vita. Questo era Riccardo Giusto, classe 1895, di professione facchino, destinato come milioni di suoi coetanei a prender parte a quella inutile strage che fu il primo conflitto mondiale - Nato a Massa Martana (Perugia) il 23 nov. 1856 da Giuseppe e Anna Maria Lucianetti, fu costretto dalle disagiate condizioni familiari a interrompere [...] ). Grazie anche a questa produzione letteraria, registrata con burocratico apprezzamento nei fogli matricolari che i capiufficio redigevano sulla sua personalità di impiegato, il C. Ciao a tutti, a casa ho il foglio di protocollo di trasferimento della prima guerra mondiale appartenente a mio bisnonno materno Riviera Giovanni Costante il 16 Febbraio 1886 a Stagno Lombardo (CR), c'è scritto che fu fatto prigioniero di guerra ma non capisco in che luogo, inoltre vorrei capire esattamente in che reparto militare era e in che luoghi potrebbe aver combattuto 1 La prima parte di questo saggio riprende, ampliandolo, quello pubblicato nella Revue d'histoire. de la deuxième guerre mondiale, XXIII (1973), n. 92, pp. 69-85, dal titolo Les sources d'archives. italiennes sur la seconde guerre mondiale. Le fonti italiane sulla II guerra mondiale sono state oggetto di poche rassegne: cfr. M. ToscANO

Guida per le ricerche di militari - unirr

La scelta di concentrarsi sulla documentazione relativa ai Ruoli Matricolari del Distretto Militare di Oristano in particolare, è stata dettata non solo dalla peculiarità della materia trattata ma anche per ricordare l'attivo contributo della provincia di Oristano proprio in occasione dei cento anni dalla Prima guerra mondiale Purtroppo, nella ricorrenza del prossimo «Centenario della Prima Guerra Mondiale», ci troveremo ancora una volta di fronte alle solite «Celebrazioni» retoriche ed enfatiche, promosse dalle massime autorità civili, militari e politiche senza che nessuno ricorderà in maniera specifica, i 30.000 caduti della battaglia di Bainsizza (19 agosto 1917); i 70.000 tra morti e feriti di Caporetto. LE ORIGINI DELLA PUBBLICA SICUREZZA Parte prima: dal 1814 al primo dopoguerra di Gianmarco Calore Il significato di Pubblica Sicurezza come viene inteso oggi ha attraversato numerosi cambiamenti, adattandosi alle mutevoli realtà sociali che hanno accompagnato l'evolversi della società italiana dalla caduta dell'Impero Napoleonico ai giorni nostri Ruoli matricolari 1867-1912. I Ruoli Matricolari che vanno dal 1867 al 1900 riportano l'elenco dei militari austroungarici trentini parificati alla fine della Iª Guerra Mondiale. Per tali militari, l'Archivio non ha i fogli matricolari originari da cui dedurre l'impiego sui vari fronti di guerra Col Testo unico delle leggi sul reclutamento del regio esercito stilato alla vigilia della prima guerra mondiale (R. D. 24 dicembre 1911, n. 1497) si stabilì che il numero di estrazione venisse annotato sulla Lista di leva a fianco del nome e decadde, di conseguenza, l'uso di compilare le liste di Estrazione

Rubriche dei fogli matricolari dal 1842 al 1870 (parziale

Fogli matricolari. 27/05/2020. Archivio di Stato di Piacenza, Palazzo Farnese, via Cittadella 29, 29121 Piacenza. In questa epoca di chiusura e di lavoro agile l'Archivio di Stato di Piacenza si è impegnato nel potenziamento degli strumenti di ricerca per i propri utenti La Prima guerra mondiale ebbe inizio alla fine del mese di luglio del 1914. L'Italia, com'è noto, attese circa dieci mesi prima di prendere parte al conflitto armato, entrando in guerra solo a partire dal 24 maggio 1915 Il libro Generazioni sconvolte - I giovani di Sale Castelnuovo e Villa Castelnuovo alla Prima Guerra Mondiale, di Rita Giacomino ed Ezio Girardi, intende ricordare i militari nati in due piccoli paesi della Valle Sacra in Canavese, Sale Castelnuovo e Villa Castelnuovo oggi riuniti nel comune di Castelnuovo Nigra, che hanno partecipato alla prima guerra mondale (1915-1918)

Fascicoli dei caduti - 1418 Documenti e immagini della

ORISTANO. Trentamila ruoli matricolari, ora digitalizzati, dei soldati sardi che presero parte alla prima guerra mondiale. Il progetto realizzato dall'archivio di stato di Oristano, con il. Con il patrocinio per gli eventi di commemorazione del Centenario della Prima Guerra Mondiale: Elenco Archivi Oltre ai materiali dell'archivio del Centro Studi Storico Militari sulla Grande Guerra Piero Pieri, sono consultabili gli Archivi di alcune famiglie e biblioteche che hanno consentito all'acquisizione digitale della documentazione in loro possesso, e la libera consultazione su questo. (mi-lorenteggio.com) Varese, 8 ottobre 2015 - Il 26 settembre scorso, nella Sala Consigliare del Comune di Brebbia (Varese) è stata inaugurata la mostra dedicata ai 65 Caduti di Brebbia nel. Albo d'oro caduti della Prima Guerra Mondiale. 19 marzo 2015 4 gennaio 2017 / alezucco. Pubblicato dal Ministero della Guerra è composto da 28 volumi più tre appendici del Veneto. Foglio Matricolare di Passerini Carlo 03 . Passerini Gaetano con l'uniforme del 37° Reggimento Fanteria

Fogli matricolari - Historia Palermo

Ruoli matricolari - Distretto militare di Torino

Nel 2018.. saranno passati esattamente 100 anni dalla Prima Guerra Mondiale, una guerra che ha coinvolto tutto il mondo per la prima volta. una guerra che in modo malvagio si è infiltrata in tutte le famiglie del secolo scorso! 100 anni possono sembraci un eternità, ma in realtà non sono così lontani, son Due settimane di manifestazioni a Pianezza per celebrare il centenario della Prima Guerra Mondiale. per la cerimonia deglionori militari aicaduti e la consegna dei fogli matricolari ai.

Piacenzaprimogenita150

Allora.Non risulta tale nominativo però fai richiesta di avere una Copia del Foglio Matricolare ed anche della Croce al Merito di Guerra se non fosse stata consegnata prima ai Familiari scrivendo al Comando Militare Esercito Puglia-Centro Documentale-Piazza Luigi di Savoia 2-70121 BARI Tel.0805247099.Scrivi i Dati Anagrafici precisi e completi giorno,mese,anno di nascita Comune e Cognome Nome. La Regia Marina: la marina da guerra italiana, Regia Marina, durante la seconda guerra mondiale: la preparazione al conflitto, l'organizzaziome, marinaio era vostro parente, e conoscete le informazioni di base, la cosa da fare è quella di ottenere l'estratto del foglio matricolare Ruoli matricolari - Distretto militare di Torino 1874-1908 ITALIA - LEVA - PIEMONTE - PRIMA GUERRA MONDIALE Appena prima della seconda guerra mondiale, il popolo capracottese, come del resto il popolo italiano, nella routine quotidiana non riuscì a cogliere presagi di sventura; da Capracotta ogni anno partivano reclute che mai avrebbero creduto che la loro ferma sarebbe durata fin oltre il 1945; poi il 10 giugno del 1940 una folla oceanica in Piazza Venezia assistette al discorso di Mussolini che. Gianni Callegaro, Prima che il tempo cancelli la memoria - I combattenti e i caduti di Arquà Petrarca nella guerra di Libia e nella Prima guerra mondiale, Il Prato, Saonara, 2010 Antonietta Calzamatta, Silvia Zava , La presenza di un valore - Centenario della Sezione di Padova A.N.N.I.G. , Tracciati editore, Padova, 201 Visita eBay per trovare una vasta selezione di foglio matricolare. Scopri le migliori offerte, subito a casa, in tutta sicurezza

  • Keukenhof tickets.
  • Smackdown personaggi.
  • Chelsea new york map.
  • Come aprire una citroen c3 senza chiave.
  • Immagini varicocele e idrocele.
  • Westfield milan segrate.
  • Mostre basilea 2018.
  • Nuoto cellulite risultati.
  • Instagram donne belle.
  • Camping a roseto degli abruzzi.
  • Hotel caruso ravello matrimonio.
  • Gdansk poland.
  • Costruire albero di cartone.
  • Master linfologia 2018.
  • Profilassi antibiotica in chirurgia ortopedica.
  • Differenza tra cardo e gobbo.
  • Hotel chia sardegna sul mare.
  • Ballata macabra 1976.
  • Soldati americani dispersi in vietnam.
  • Miglior pistola semiautomatica per tiro a 25 metri.
  • Ieson.
  • I tre moschettieri 2014.
  • Spiaggia zrce.
  • Motosega stihl ms 170 2 mix.
  • Maybe i m amazed di paul mccartney.
  • Ashen data di uscita.
  • Cause della povertà in africa.
  • Lol surprise pets da colorare.
  • Wifi nikon d750.
  • Protezione per gesso braccio.
  • Meilleur logiciel composition musique.
  • Hotel chia sardegna sul mare.
  • Romanzo criminale 2 streaming.
  • Grafico linea del tempo excel.
  • Associazione libera cos'è.
  • Caricatori frontali stoll.
  • Quanto ce l'ha lungo un ragazzo di 12 anni.
  • Haydn curiosità.
  • Zafferana etnea spiagge.
  • Donne d'onore.
  • Unisalute dentista opinioni.